Google Maps

Google Maps è l’app di navigazione più diffusa al mondo. Usata da più di un miliardo di persone riceve contributi e aggiornamenti dagli utenti pari a 20 milioni al giorno. Un numero incredibile al quale il colosso di Mountain View deve corrispondere con altrettanta generosità.

Infatti i nuovi attesissimi aggiornamenti di Google Maps sono in arrivo e hanno in serbo funzionalità davvero fantastiche. Ecco una carrellata di tutte le novità davvero top che stanno per raggiungere i dispositivi Android e Apple di tutto il mondo.

 

Google Maps vuole proprio esagerare: ecco le prossime novità

Google Maps vuole proprio esagerare e non bada a spese tecnologiche per migliorare l’esperienza dei suoi utenti. Ecco la carrellata di tutte le novità elencate, a nostro avviso, per singolarità.

  1. Navigazione satellitare negli spazi chiusi. Questa è la prima novità davvero straordinaria. A tutti è capitato di perdersi all’interno di una immensa stazione o di un enorme aeroporto. Tra l’altro in quei momenti, quando si deve prendere un treno, la metropolitana o un aereo il tempo è prezioso e non ci si può permettere il lusso di perdere l’orientamento. Questo rischio sarà un lontano ricordo grazie al prossimo aggiornamento di Google Maps. L’app unirà le immagini di Street View all’intelligenza artificiale riconoscendo l’orientamento dell’utente e indicandogli in realtà aumentata la direzione corretta. Arrivando in anticipo l’utente potrà così dedicare quel tempo a leggere le notizie su Google News Showcase.
  2. Tra le alternative si aggiunge il percorso sostenibile. Una volta che l’utente inserisce la destinazione, Google Maps non solo calcolerà il percorso più veloce o meno trafficato, ma anche quello sostenibile. Insomma un’alternativa in più che garantirà basse emissioni e un consumo decisamente ridotto di carburante.
  3. Addio alle multe per esserci finiti in una ZTL. Stop alle Zone a Traffico Limitato. Google Maps integrerà anche precise e dettagliate indicazioni non solo sulle ZTL, ma anche in merito alle zone dove alcune auto non possono circolare a causa del regolamento sulle emissioni.
  4. Qualità dell’aria e previsioni meteo. Grazie all’accordo che Google Maps ha stretto con AirNow.gov, Central Pollution Board e The Weather Company, le previsioni meteo e il controllo della qualità dell’aria saranno aggiornati costantemente.
  5. Nuove informazioni per le consegne a domicilio. Google Maps amplia anche le informazioni della scheda azienda. Infatti sulla mappa per ogni attività, ad esempio legata al food delivery, indicherà tempi di attesa, ordini minimi, prezzo e il corriere che eseguirà la consegna.

 

 

VIAVia