blank

Il CEO del social network Telegram ha recentemente affermato di aver intenzione di investire 1 miliardo di dollari per rivoluzionare la propria applicazione.

In seguito al grande aggiornamento di Telegram ha nuovamente sottolineato quanto Pavel Durov sia concentrato a rendere la sua app di messaggistica la migliore sul panorama mondiale. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Telegram: Pavel Durov ha in mente una rivoluzione per l’applicazione

Grazie alla vendita di obbligazioni “ad alcuni dei più grandi e affidabili investitori di tutto il mondo“, Telegram si assicura un piano di investimenti decisamente importante. Parte di questi fondi, come annuncia lo stesso Durov, saranno spesi per far “continuare la sua crescita globale rimanendo fedele ai suoi valori e rimanendo indipendente“.

Già a dicembre il CEO aveva annunciato un importante sistema di monetizzazione non invasiva, focalizzata nella monetizzazione di grandi canali con anche la vendita di sticker premium realizzati da artisti. Uno dei grandi piani di espansione di Telegram, che ad oggi conta più di 500 milioni di utenti attivi al mese, passa anche dall’apertura di una sede a Abu Dhabi per espandere la sua presenza nella regione araba.

Durov ci tiene a precisare che Telegram “resterà indipendente e fedele ai suoi volari“, solo il tempo ci dirà se il CEO riuscirà a mantenere la parola data. Vi ricordo che negli ultimi mesi Telegram sta sperimentando un tasso di crescita senza precedenti, merito anche dei problemi di WhatsApp circa la gestione dei dati condivisi su Facebook e anche l’arrivo del tool di migrazione delle chat che favorisce un passaggio rapido e indolore a Telegram. Non ci resta che attendere per scoprire maggiori dettagli.