blank

Samsung continua il suo giro di aggiornamenti ad Android 11 quando Android 12 si profila già timidamente all’orizzonte, per ora solo nella prima versione di anteprima per gli sviluppatori. Il catalogo del produttore sudcoreano è abbastanza ampio che questa ruota di miglioramenti non si ferma mai, e la prova è che ora è il turno del Samsung Galaxy A42 5G.

Il telefono è una delle ultime aggiunte al mercato del colosso orientale, un telefono arrivato comunque con Android 10 sottobraccio e con One UI 2.5. Ora avanza per essere completamente aggiornato fino a nuovo avviso. Il Galaxy A42 5G è finalmente dotato di Android 11 e One UI 3.0 in attesa di future novità.

Da Android 10 ad Android 11

Era nell’ottobre dello scorso quando Samsung ha portato in Spagna il suo Galaxy A42 5G, un telefono di fascia media con uno schermo di niente di più e niente di meno di 6,6 pollici e Super AMOLED. Il telefono è quindi diventato il modello 5G più economico nel catalogo di Samsung, ma è successo che arrivasse con Android 10 al comando, nascosto sotto One UI 2.5.

Ora, a soli cinque mesi dal suo rilascio, Samsung ha rilasciato ufficialmente l’aggiornamento che porterà il Samsung Galaxy A42 ad avere Android 11 e One UI 3.0. È strano, tuttavia, che il telefono non faccia un ulteriore passo avanti e incorpori la One UI 3.0 che alcuni dei suoi compagni di catalogo hanno già e che rimanga in una versione precedente.

L’aggiornamento rilasciato ufficialmente dal produttore orientale riceve il numero di versione A426BXXU1BUB7 ed è stato finora avvistato nei Paesi Bassi. Incorpora la patch di sicurezza di Google per il mese di marzo. Questi aggiornamenti vengono solitamente eseguiti a scaglioni in modo che possano essere necessari ancora giorni o settimane prima che raggiunga il nostro paese.