note vocali Whatsapp offline

Le note vocali di WhatsApp sono oramai uno strumento indispensabile per gli utenti che quotidianamente comunicano attraverso la piattaforma di messaggistica istantanea. Nel corso di questi anni le note vocali hanno rivoluzionato le conversazioni di WhatsApp: basti solo pensare che oggi le registrazioni audio si preparano a sorpassare i classici messaggi testuali in quanto a popolarità tra il pubblico.

WhatsApp, la nuova funzione per velocizzare le note audio

Gli sviluppatori di WhatsApp sono sempre molto attenti riguardo quelle che potrebbero essere le novità più interessanti per il futuro, soprattutto con le note audio. L’obiettivo del team della chat è superare una delle criticità più celebri per le note audio.

Molti utenti di WhatsApp si lamentano spesso con amici e con contatti della rubrica, in seguito alla ricezione di note vocali molto lunghe. Anche se più pratiche rispetto ai messaggi testuali, note vocali dalla durata superiore al minuto sono spesso accolte tra grande scetticismo.

Da qui, la rilevante novità. Gli sviluppatori di WhatsApp stanno pensando ad una funzione per velocizzare la riproduzione delle registrazioni audio. Nel momento della riproduzione, con il nuovo tool che caratterizzerà la chat, gli utenti potranno dimezzare i tempi di ascolto, raddoppiando la velocità di riproduzione dell’audio.

Come su Telegram, vicino alle note vocali di WhatsApp potrebbe quindi presto apparire una funzione “2X” per raddoppiare la velocità di riproduzione del file. Allo stato attuale questo disegno del servizio di messaggistica è stato presentato da alcuni leaker di WABetaInfo, in attesa di una prima sperimentazione sulle prossime versioni di WhatsApp.