Profezie

Sono sempre di più le persone che oggi si interessano del futuro. Da sempre l’uomo ha cercato di capire cosa gli avrebbe riservato, ma in questo periodo sta quasi diventando un’ossessione. Come mai stanno tornando di moda le profezie? Ecco perché come in una hit parade vengono riproposte quelle più catastrofiche e spaventose.

 

Fine del mondo: ecco perché le persone sono sempre più interessate ad antiche profezie

Sembra che di questi ultimi tempi antiche profezie stiano esercitando una forza attrattiva su molte persone. Come mai tutto questo interesse per il futuro? Occorre precisare che da sempre l’arte della veggenza ha sempre attratto molti. Oggi però pare che stiano tornando di moda antichi profeti come Nostradamus che avrebbero addirittura previsto ciò che sta attualmente succedendo nel mondo.

Infatti sedicenti interpreti vedono in antichi manoscritti la realizzazione di alcuni eventi che hanno colpito il mondo intero. Primo fra tutti questa pandemia che è anche uno dei motivi scatenanti il desiderio di conoscere il futuro. Sapere come finirà tutto questo porta molti ad affidarsi a profezie antiche per capire se ci sarà una fine del mondo.

Diversi vedrebbero in alcuni scritti del libro “Profezie” di Nostradamus eventi che si sarebbero verificati in questi ultimi tempi. E ce ne sarebbero molti altri in attesa di realizzazione. Come ad esempio corpi celesti giganti che potrebbero colpire la terra. Causalità il 21 marzo uno tra i più grandi asteroidi sfiorerà la Terra.

Nondimeno anche Baba Vanga, una veggente bulgara, avrebbe previsto esiti funesti per il mondo proprio nei prossimi anni.

Purtroppo queste profezie sfruttando le paure umane cavalcano l’onda della disperazione e dell’insicurezza. Infatti oggi sempre più persone sono preoccupate per il lavoro, per la propria salute e per quella dei loro cari. Di conseguenza, chi cerca notorietà e guadagni facili non si fa scrupoli e diffonde fake news.