the 100

Una delle serie televisive più apprezzate all’interno del catalogo di Netflix è in assoluto The 100, lo show ambientato in un contesto post apocalittico-futuristico nel quale 100 ragazzi hanno il compito di ripopolare la Terra completamente devastata da una guerra nucleare senza precedenti.

Negli ultimi anni, come ben sappiamo, la serie televisiva ha riscosso una fama di proporzionali mondiali, la quale ha generato un forte hype attorno al futuro di quest’ultima. L’attesa per i nuovi episodi è quindi molta ma, purtroppo, recentemente è arrivata una notizia che ha lasciato milioni di fan con l’amaro in bocca. L’ottava stagione di The 100, purtroppo, non si farà, il che significa che la settima season chiude definitivamente i battenti dello show.

Brutte notizie per i fan di The 100

Andando a ritroso nel tempo ed analizzando accuratamente la situazione emerge che, la recente scelta di terminare la serie TV, risulta essere in linea con i piani iniziali dell’autore Jason Rothenberg. In una nota, di fatto, Rothenberg affermò quanto segue: “L’uscita della quinta stagione è stato più o meno il momento in cui abbiamo presentato un progetto alla rete per farci scrivere un finale, così da terminare lo spettacolo alla fine della settima stagione. A quel punto, abbiamo davvero iniziato a formulare il nostro finale.”

Si tratta dunque di una dichiarazione che non lascia immaginare un futuro diverso da quello che vi abbiamo appena descritto. Ciononostante, però, alcune voci di corridoio sembrerebbero citare l’ipotesi di un possibile prequel. All’interno dell’episodio 8 della settima stagione, intitolato “Anaconda“, sono infatti presenti numerosi elementi che spingono in quella direzione.