blank

È curioso vedere come Xiaomi quanto sia attiva ogni anno lanciando recensioni di tutti i suoi smartphone con nuove gamme che sostituiscono quelle precedenti, non ha lo stesso ritmo quando si parla di tablet. Un mercato che ha conosciuto un boom praticamente un decennio fa e che a poco a poco si è affievolito, lasciando solo alle aziende più all’avanguardia il compito di rinnovare i propri dispositivi di qualità superiore.

Apple, Samsung, Huawei o Xiaomi, tra gli altri, sono tra i pochi che solitamente hanno novità in questo campo sebbene i cinesi, con la loro gamma Mi Pad, non offrano aggiornamenti da più di due anni. In particolare da giugno 2018, quando lo Xiaomi Mi Pad 4 è stato messo in vendita. Quindi, la fuga nelle ultime ore dell’esistenza di un nuovo modello è sufficiente per essere felici.

Design, hardware e prezzo stimato

Una delle cose che è chiaro quando si vedono questi rendering pubblicati del futuro Xiaomi Mi Pad 5 è che il design cambierà. Dall’aspetto prettamente iPad del modello precedente (puoi vederlo nell’immagine di apertura), ci ricordano anche i modelli Pro di Apple, con angoli arrotondati, cornici ridotte alla minima espressione e un frontale a tutto schermo senza bottoni.

Ovviamente, ciò su cui tutti i produttori sembrano concordare è che la migliore risoluzione di aspetto per questi tablet è 4: 3, in questo caso avrà un pannello LCD con risoluzione 2K e frequenza di aggiornamento 144Hz, oltre alla protezione Gorilla Glass 5. Colpisce la parte posteriore del tablet, dove appare un modulo fotocamera con tre sensori, due dei quali 20 fotografici (con tecnologia Sony IMX586) e 13MP, e il terzo per compiti di profondità, o ToF (time of fly), nello stile di i sensori LiDAR che equipaggiano i modelli Apple.

Il processore di questo tablet sarà uno Snapdragon 870, con varianti da 8 e 12 GB di RAM, oltre a uno storage che potremo scegliere tra 128, 256 e 512 gigabyte in vari colori. Realizzato con un telaio in alluminio, lo Xiaomi Mi Pad 5 avrà un lettore di impronte digitali su uno dei pulsanti laterali e consentirà di essere utilizzato con uno stilo che i cinesi distribuiranno anche.

Il tuo prezzo varierà dai 619 dollari (509,90 euro) del modello più semplice ai 774 dollari (637,58 euro) il più costoso. Ovviamente Xiaomi produrrà una versione molto più top del tablet, con 16 GB di RAM e 1 TB di storage che avrà un prezzo di 851 dollari, ovvero 700,87 euro da cambiare.