WandaVision, MCU, Marvel, Marvel Studios, Kevin Feige, Disney, Disney+, serie TV

Il debutto di WandaVision su Disney+ ha aperto le porte alla Fase 4 del Marvel Cinemativ Universe. La serie, infatti, segue le vicende di Wanda Maximoff e Visione immediatamente dopo gli eventi accaduti in Avengers: Endgame e la sconfitta di Thanos.

Oltre ad ammirare le performance dei due Avengers e dei comprimari, la serie permette di tracciare la strada per il futuro del MCU. WandaVision crea una forte connessione tra i film e le future serie TV in arrivo su Disney+.

Il capo dei Marvel Studios è stato intervistato proprio per parlare del legame tra il grande e piccolo schermo. Kevin Feige ha confermato che su Disney+ arriveranno molte nuove serie ambientate nell’universo Marvel.

WandaVision non avrà una seconda stagione

Ovviamente l’intervistatore ha posto l’immancabile domanda sulla possibilità di realizzare la seconda stagione di WandaVision. In tutta onesta, Kevin Feige ha confermato che al momento non è previsto un seguito. Questo significa che la serie terminerà con la pubblicazione degli ultimi episodi e si potrà ritenere conclusa definitivamente.

Sappiamo bene che i piani possono sempre cambiare e per questo speriamo che i Marvel Studios decidano di realizzare una seconda stagione. Tuttavia, al momento non c’è nulla in cantiere e quindi è meglio rassegnarsi.

Nonostante WandaVision sia una miniserie auto conclusiva, gli appassionati dell’universo Marvel non rimarranno a lungo senza i propri eroi. Sempre su Disney+ è previsto l’arrivo di “Falcon and the Winter Soldier“. Il debutto di questa mini-serie è previsto per il prossimo 19 marzo. In seguito, il servizio di streaming ha già annunciato il debutto di “Loki” previsto per il prossimo 11 giugno.