Framework Laptop pc portatile modulare

L’azienda americana Framework ha voluto proporre qualcosa di davvero interessante riguardante il settore tech e soprattutto dei pc. In queste ore è stato infatti annunciato Framework Laptop, il primo pc portatile dell’azienda caratterizzato da una struttura modulare che lo rende molto semplice da riparare e anche personalizzabile.

 

Framework Laptop: il primo portatile modulare dell’azienda

Questa azienda americana ha da poco presentato un prodotto molto particolare. Come già accennato, Framework Laptop è il primo pc portatile che fa della modularità il suo punto di forza. Il pc, nello specifico, viene proposto al debutto con i processori di Intel, cioè Intel Core i5-1135G7, i7-1165G7, e i7-1185G7 Tiger Lake e con scheda grafica Intel Xe ma, grazie alla sua struttura modulare, gli utenti potranno tranquillamente apportare delle modifiche.

In questo modo, sarà molto semplice sostituire questi processori con altri a scelta. Oltre al SoC, è inoltre possibile scegliere quali porte montare su di esso. Possono infatti essere montate diverse tipologie, dalle porte USB-C, USB-A fino alle microSD e ad altre periferiche. Questa caratteristica del nuovo laptop dell’azienda americana rende poi ancora più semplici le riparazioni. In caso di necessità, sarà infatti possibile sostituire senza troppi problemi componenti come display, batteria e tastiera. Su di essi è presente un apposito codice QR che permette di trovare facilmente dei pezzi di ricambio. Interessanti infine anche le altre caratteristiche tecniche. Troviamo un’ottima webcam il FullHD a 60 fps e un display con una diagonale da 13.5 pollici in risoluzione 2256×1504 pixel.

Al momento, sappiamo che il nuovo Framework Laptop sarà distribuito ufficialmente questa estate. In particolare, il laptop verrà fornito in due versioni: una con a bordo Windows 10 Home o Pro e un’altra con Linux. Per ora non sono stati ancora comunicati i prezzi.