Mario-DraghiUltimamente se ne sta parlando molto, poiché potrebbe andare a sostituire il Premier Conte davvero a breve. Di chi parliamo? Mario Draghi, ex presidente della Banca centrale europea, quindi un posto dove tutti sono puntati tutti gli occhi addosso e soprattutto, in questo periodo storico per l’Italia, è in piena gestione per il Recovery Fund. I traguardi raggiunti da Mario Draghi non si contano neanche, e dunque non possono mancare delle curiosità. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Mario Draghi, uno degli uomini più potenti al mondo secondo Forbes

Se andiamo a cercare il suo profilo su Wikipedia, troviamo subito fuori questo ritratto: economista, accademico, banchiere e dirigente pubblico. Ma andiamo a vedere nel dettaglio chi è Mario Draghi.

È nato a Roma nel 1947 e si è laureato a “La Sapienza” in Economia per poi formarsi definitivamente al MIT di Boston. Dopo aver avuto il ruolo di Professore di Economia internazionale a Firenze, direttore esecutivo del Consiglio di amministrazione della Banca Mondiale e molto altro ancora, il 1° novembre del 2011 ad essere al vertice della Bce come presidente. Dopodiché, è stato nominato Governatore onorario di Bankitalia.

Alla Bce è stato in carica fino al 31 ottobre del 2019, sostituito successivamente da Christine Lagarde. Mentre aveva questa importante carica, ha anche avuto importanti incarichi dirigenziali alla Banca Interamericana di Sviluppo e presso la Banca Mondiale.

Per quanto riguarda la vita privata, invece, non ci sono tantissime informazioni. Mario Draghi ha sposato Maria Serenella Cappello nel 1973, e dalla loro unione sono nati Federica e Giacomo Draghi. Una curiosità riguarda il suo soprannome “Super Mario“: veniva chiamato così poiché nel suo campo ha molte competenze. In più, secondo Forbes, nel 2018 era al 18° posto tra le persone più potenti al mondo, primo italiano in assoluto in classifica. E non finisce qui: Draghi ha altre lauree ad honoris causa, tra cui quelle in Economia, Scienze statistiche e Giurisprudenza.