Amazon, phishing, Scam, email, truffe,

In queste ora si sta diffondendo una nuova email di phishing che ha come obiettivo gli utenti Amazon. Nel corpo del messaggio si legge che oltre tremila euro sono bloccati sul conto e che l’utente deve intervenire per sbloccare la situazione.

Ovviamente tutto questo non è vero e si tratta solo di un modo per rubare le credenziali di accesso ai poveri malcapitati. Infatti, l’obiettivo delle email di phishing è proprio questo, ottenere il controllo dell’account e in seguito rubare denaro dalle tasche degli utenti.

I truffatori hanno strutturato una email che sfrutta illegalmente il nome e i loghi di Amazon per sembrare una comunicazione ufficiale. La società di e-commerce non c’entra nulla con tutto questo. Tuttavia, il brand è conosciuto in tutto il mondo e gli utenti sono spinti a fidarsi soprattutto se ci sono tanti soldi in ballo.

I possibili messaggi di phishing sono tanti e variano a seconda dei casi. Di seguito riportiamo quello ricevuto da un nostro lettore:

Fate attenzione alle email che ricevete, potrebbe trattarsi di phishing!

Ciao (nome utente)
abbiamo accettato la transazione effettuata sul tuo conto di guadagni Amazon

Ci sono alcuni passaggi che devi compiere prima di poter accedere ai tuoi fondi, ma il processo non dovrebbe richiedere più di 24 ore in totale.

Saldo: 3500 euro

Abbiamo eliminato tutti i link presenti nel testo, ma potete star certi che nessuno riportava alla pagina ufficiale di Amazon. Seguendo il link si finisce in un sito esterno che ancora una volta sfrutta i loghi e il nome delle società per ingannare gli utenti. In questo modo i malcapitati sono spinti a fare l’accesso, regalando così le credenziali ai truffatori.

Il nostro consiglio è quello di non credere a questi messaggi che promettono regali e denaro per pura fortuna o errori tecnici. Potete cestinare queste email senza rimorsi in quanto è sicuro che si tratta di phishing.