3G

Per quale ragione dovremmo salutare la rete 3G? Semplice. La nuovissima rete 5G è ormai ovunque, e sta progressivamente diventando una realtà. Le più importanti compagnie telefoniche come Tim e Vodafone, hanno deciso di investire su di essa un capitale complessivo di ben 5 miliardi di euro in tutto. In seguito ad esse, Hanno cominciato ad aggregarsi anche le altre aziende, che hanno investito in totale un altro miliardo e mezzo euro sul nuovo 5G. È evidente che la spesa è molto alta, e che per recuperare tutti questi soldi Se necessario guadagnare il più possibile. In che modo questo è realizzabile? tanto per cominciare, molte aziende spesso tendono a gonfiare un po’ i prezzi delle tariffe per recuperare denaro punto un’altra cosa, probabilmente più sensata, è quella di spegnere progressivamente le antenne della rete 3G.

Disattivare le antenne 3G, perché è conveniente e sensato

La rete 4G LTE è la più recente dopo il 5G. C’è stato un tempo in cui la rete 3G era fondamentale per supplire laddove in alcune zone o alcuni momenti, la rete LTE rischiasse di non funzionare. Ma questo lavoro di supporto, ora che la rete 5G è attiva, sarà proprio la 4G LTE a farlo. Questo lascia intendere che la vede 3G non avrà più nessuna reale utilità.

Ma non è tutto: disattivare la rete 3G, comporterebbe un risparmio sulle spese che andrebbero fatte per tenere i ripetitori accesi, inoltre, sarebbe utile per creare spazio. Già, perché esiste una legge che regola la quantità massima di radiazioni che possono essere emesse sul suolo italiano dalle reti di connessione. Se la 3G rimanesse attiva contemporaneamente alla 5G, questa soglia massima verrebbe superata. Quindi, in questo caso assenso disattivare il 3G perché il vecchio faccia spazio al nuovo.