5g-vs-4g

L’attesa dell’arrivo della rete 5G sul mercato è cosa nota e ormai sempre meno un problema, poiché lentamente si sta diffondendo. Oltre che da casa, è possibile verificare la potenza del segnale 5G anche da cellulare e le aspettative sul suo funzionamento sono indubbiamente molto alte. Tra le sue migliori qualità abbiamo indubbiamente una latenza che si avvicina di molto allo 0, oltre che una iper-velocità è una connettività notevole tra i vari dispositivi. In sostanza il 5G è l’elemento perfetto per le Smart Home e le Smart Cities. Eppure, nonostante la questione sia stata snocciolata dovere, non si è parlato a sufficienza della velocità del nuovo standard per le telecomunicazioni.

Rete 5G: la sua velocità non sarà sempre uguale

Parlando della velocità della rete 5G, ha detto la sua, il gestore telefonico americano T-Mobile. Quest’ultimo accusa una compagnia rivale, la Verizon Mobile, per la mancanza di copertura della nuova rete. Per questa ragione, l’AD del gestore accusato da T-Mobile ci ha tenuto a sottolineare che la nuova connessione sarà ultra-veloce solo se si appoggerà alle onde millimetriche e viaggiando a frequenze superiori ai 30 GHz. Il nuovo standard, infatti, si appoggerà A tre radio-frequenze diverse, non essendo pertanto sempre uguale.

Come era naturale immaginare, quando il segnale si appoggerà a delle fasce inferiori, la velocità sarà inferiore. In questi casi virgola la suddetta velocità sarà molto simile a quella della rete 4G. Questo, perché le frequenze delle onde sono più veloci ed efficaci quando sono prive di ostacoli davanti, come ad esempio gli edifici. Essendo la rete 5G una rete presente perlopiù in zone con alta densità di popolazione, quello appena descritto potrebbe essere uno degli effetti.