google mapsSembra che stiano arrivando con grande frequenza aggiornamenti e nuove funzioni per quanto riguarda Google Maps su Android e sulle altre versioni dell’ormai noto programma di navigazione satellitare. Negli ultimi mesi abbiamo potuto apprezzare la nuova funzionalità AR, la quale consente di avere una geolocalizzazione significativamente migliore nel momento in cui usiamo la navigazione pedestre, soprattutto quando ci imbattiamo in strade molto strette o con palazzi molto alti che impediscono al GPS di avere un’ottima precisione.

Una nuova opzione in Street View pare sia arrivata nelle ultime ore ed è partita dagli Stati Uniti: la suddetta consente di vedere lo schermo del proprio smartphone diviso in due con sopra l’immagine del luogo in cui ci troviamo e nella parte di sotto la mappa con tutte le strade e la nostra posizione esatta. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

Google Maps: numerosi utenti in tutto il mondo stavano aspettando questa novità

La nuova interfaccia utente con vista divisa si avvia in automatico (allo stato attuale non sembra essere disponibile in Italia) quando aprirete Street View dopo aver selezionato un punto specifico sulla mappa. Nel caso in cui, invece, accederete a Street View direttamente dall’elenco dei luoghi, si aprirà un interfaccia normale ma troverete un pulsante “Riduci a icona” nell’angolo in basso a destra.

In definitiva, questa novità di Street View verrà implementata a breve tramite un aggiornamento lato server sulle versioni più recenti di Google Maps, e sarà quindi questione di pochi giorni o qualche settimana per vedere la divisione schermo anche sui vostri dispositivi.