blank

Per impostazione predefinita, Facebook permette a Google e ad altri motori di ricerca di indicizzare il tuo profilo e le informazioni disponibili pubblicamente. Ciò significa che chiunque cercherà il tuo nome su Google, potrà rintracciare il tuo profilo Facebook e spiare la tua attività, anche non avendoti tra gli amici. Fortunatamente, però, Facebook offre delle opzioni per il controllo della privacy grazie alle quali è possibile stabilire che il tuo profilo non venga mostrato nei risultati di ricerca di Google. Dunque, se vuoi scoprire cosa fare per proteggere il tuo profilo dagli occhi indiscreti, ecco una semplice e pratica guida!

Facebook, come nascondere il tuo profilo dalle ricerche di Google

Per iniziare, avvia il browser, vai su Facebook e accedi al tuo profilo. Fai clic sulla piccola freccia rivolta verso il basso situata nell’angolo in alto a destra della schermata e seleziona Impostazioni e privacy. Fai clic su Impostazioni nella parte superiore del menu.

Nella pagina successiva fai clic su Privacy nella colonna di sinistra. Ora, scorri verso il basso e sotto la voce “Come le persone possono trovarti e contattarti” fai clic sul pulsante Modifica accanto a “Vuoi che i motori di ricerca esterni a Facebook mostrino tuo profilo?“. Quindi, deseleziona la casella “Consenti ai motori di ricerca esterni a Facebook di mostrare il tuo profilo“.

A questo punto verrà visualizzato un messaggio che dice: “Se disattivi questa opzione, i tuoi amici potrebbero non essere in grado di trovare il tuo profilo se utilizzano un motore di ricerca esterno a Facebook“. Fai clic sul pulsante Disattiva. Ora puoi fare clic sull’opzione Chiudi per salvare la modifica apportata.