Sky WiFi: la copertura su territorio nazionale raggiunge ben 1.500 città

Sono bastati sei mesi al servizio ultra broadband di Sky Wifi per triplicare la copertura sul territorio nazionale, e il merito è tutto dell’accordo firmato con Fastweb. Ad oggi ben 1.500 città e grandi comuni sono dotati del servizio, coprendo addirittura la quasi totalità dei capoluoghi di provincia italiani. Tra le principali città coperte dal 20 gennaio, scoviamo: Trieste, Trento, Lodi, Rimini, Massa, Viterbo, Avellino e Trani. Anche Roma è protagonista della copertura, che sale dal 18% al 74%, ed altre principali città italiane come Firenze e Genova, ora coperte al 94%.

 

Sky WiFi: l’accordo con la compagnia Fastweb e le parole di Maximo Ibarra

Come Fastweb ha contribuito allo sviluppo di Sky WiFi? Questa ha permesso la fornitura di connettività nell’ultimo miglio per raggiungere le abitazioni con la migliore tecnologia FTTC disponibile in quelle aree non coperte dalla fibra di Open Fiber. «Siamo felici di poter dare ad ancora più persone la possibilità di accedere alla qualità e alla potenza della connessione ultra broadband di Sky Wifi, e di poter scegliere la semplicità della nostra soluzione triple play», commenta Maximo Ibarra, amministratore delegato di Sky Italia.

E prosegue: «Questa partnership con Fastweb per l’ultimo miglio, insieme a quella già stretta con Open Fiber, ci permette di raggiungere in modo capillare tutta la penisola utilizzando le migliori tecnologie FTTH e FTTC disponibili sul mercato. Le potenzialità della nostra rete Ultra Network e quelle dell’ecosistema domestico basato sull’innovativa tecnologia Comcast sono così valorizzate al meglio e finalmente disponibili anche in quelle aree che sono, per ora, raggiunte solo dalla tecnologia FTTC.»