Pokkén Tournament DX unisce i personaggi di Pokémon al gameplay di Tekken, dando al franchise uno degli spin-off più unici di sempre. Abbiamo qui una buona notizia per i fan del titolo: pare proprio che il produttore del gioco voglia lavorare ad un sequel per Nintendo Switch

Pokken Tournament, potrebbe esserci un sequel

Su Twitter, rispondendo alla domanda di un fan, Katsuhiro Harada ha riferito di essere stato molto soddisfatto del feedback positivo di Pokken Tournament e che potrebbe essere interessato a realizzarne un sequel, ma ha anche chiarito che questa decisione non spetta allo sviluppatore Bandai Namco, quanto, piuttosto a Nintendo e The Pokemon Company. 

Il Tweet di Harada può essere trovato di seguito:

Pokken Tournament ha avuto una storia unica, uscendo su tre piattaforme negli ultimi sei anni. Il titolo ha debuttato come gioco arcade giapponese nel 2015, prima di essere portato su Wii U nel 2016. Poco più di un anno dopo, il gioco è arrivato su Nintendo Switch come Pokken Tournament DX. Il titolo si è poi aggiornato con personaggi aggiuntivi distribuiti tramite DLC, ma l’ultimo aggiornamento è arrivato più di due anni fa. Nintendo, tuttavia, ha offerto una prova gratuita per il gioco agli abbonati a Nintendo Switch Online, quindi è chiaro che la società non si è completamente dimenticata di Pokken Tournament DX

Gli spin-off di Pokemon hanno una storia strana. La serie Mystery Dungeon ha visto diverse puntate nel corso degli anni, mentre Pokemon Snap è pronto per ricevere finalmente un sequel dopo più di 20 anni! Ci sono anche giochi acclamati dalla critica come Pokemon Conquest che non hanno mai visto un secondo capitolo. È impossibile dire se in futuro possa davvero esserci posto per un sequel di Pokken Tournament DX, ma il fatto che Harada abbia mostrato interesse lo rende sicuramente un po’ più probabile!