Rc Auto Familiare 2021

Con la revisione dell’articolo 134 Codice delle Assicurazioni è stata introdotta l’Rc Auto Familiare. Grazie a quest’ultima, i membri appartenenti ad uno stesso nucleo familiare possono utilizzare di una polizza assicurativa più conveniente. Qualsiasi membro può infatti beneficiare della stessa classe di merito di un altro membro della famiglia, scegliendo ovviamente quella migliore. Tuttavia, sarà anche così per l’anno 2021?

 

Rc Auto Familiare 2021: cosa cambia?

Secondo quanto è emerso, anche per il nuovo anno non cambieranno le regole riguardanti l’Rc Auto Familiare. Anche nel corso del 2021, infatti, tutti coloro che necessitano di stipulare una nuova polizza o semplicemente di un rinnovo potranno utilizzare la classe di merito migliore di uno dei membri della propria famiglia. In particolare, con questa tipologia di polizza è possibile:

  • utilizzare e trasferire la stessa classe di merito anche a dei veicoli appartenenti a diverse tipologie (se ad esempio la classe di merito migliore è registrata per una moto, sarà possibile poi trasferirla ad un’auto)
  • utilizzare e trasferire la stessa classe di merito sia in caso di stipulazione di una nuova assicurazione sia in caso di rinnovo di quest’ultima

Possono richiedere l’assicurazione Rc Auto Familiare tutti i conducenti, anche i neopatentati. Tuttavia, vi sono alcune eccezioni. Sono infatti esclusi da questa opportunità tutti coloro che non appartengono allo stesso nucleo familiare e tutti coloro che possiedono un attestato di rischio e hanno provocato di recente un sinistro stradale.

Per poter richiedere questa tipologia di polizza assicurativa, bisognerà essere muniti del Certificato di Stato di Famiglia. Quest’ultimo, in particolare, è possibile richiederlo presso il proprio comune di residenza oppure online.