TIM: il 2021 porta un vento di cambiamento e diverse rimodulazioni

È tempo di novità per il mondo della telefonia mobile, finita nel mirino di truffatori (e non solo) già da un po’ di tempo. Stavolta però a fare da protagonista non vi è alcuna frode, ma l’ennesima rimodulazione in corso. Il 2021 ha portato moltissime promozioni ai clienti di svariate compagnie telefoniche. In poche però hanno scelto di iniziare l’anno con delle modifiche nette. Tra le eccezioni scoviamo proprio il gestore TIM, il quale, oltre ad aver dato vita a delle nuove tariffe, ha attuato grandi rimodulazioni. Va precisato che queste ultime sono state apportate su piani tariffari già esistenti.

 

TIM: quando inizierà la rimodulazione della compagnia?

Diversi utenti stanno ricevendo una comunicazione tramite sms o email circa le modifiche che TIM attuerà sulle vecchie promozioni. Tutto questo sarà visibile già a partire dal 15 febbraio 2021. Cosa verrà modificato nello specifico? TIM molto probabilmente partirà dalle offerte che hanno a che fare con internet mobile a tempo. Queste subiranno un abbassamento dei costi mensili ad importi variabili. Fino ad oggi, infatti, sono le ore di navigazione ad essere indicate. Con la rimodulazione, invece, il limite di traffico verrà indicato in Gigabyte.

A causa di esigenze legate all’evoluzione delle piattaforme, alcune offerte con plafond di traffico mensile in ore di navigazione verranno aggiornate ad un plafond espresso in Giga. TIM agevolerà il cliente con una riduzione del costo mensile” è possibile leggere nel messaggio inviato agli utenti. Ad ogni modo ognuno potrà scegliere entro 30 giorni se rimanere sulla compagnia o cambiare gestore telefonico.