Profezie

Non sono solo i Maya ad aver previsto un anno funesto per il 2021. In un 2020 finito con una pandemia ancora in piena diffusione, chi potrebbe pensare ad un miracolo per l’anno nuovo! Da qui a credere alle profezie di un Maya dislessico, di un Nostradamus lungimirante e di una Baba Vanga complottista, ce ne vuole però. Eppure molti sono davvero preoccupati per tutte le funeste previsioni che riguardano il 2021 e non solo.

 

Ecco la classifica delle profezie più ascoltate

Non è facile racchiudere in pochi paragrafi tutte le innumerevoli profezie che sedicenti interpreti restaurano da antichi manoscritti. Chissà se in qualche pergamena fu profetizzato anche questo articolo. Scherzi a parte, sono molte le persone che vivono preoccupate per il futuro. Ecco perché sperano di poterlo conoscere attraverso queste notizie. Triste a dirsi la speculazione è sempre dietro l’angolo e occorre riconoscere la vera notizia dalla fake news, anche in ambito di profezie. Ecco tutta la elleppì delle profezie più cult del momento.

Al primo posto c’è Nostradamus con il suo “Profezie”. “Dopo grandi problemi per l’umanità, ne viene preparato uno più grande. Il Grande Motore rinnova i secoli: […] Pioggia, sangue, latte, carestia, acciaio e peste. […] Il fuoco del cielo è visto, una lunga scintilla che scorre”. Sono tutti sonetti che per i posteri alludono a guerre, carestie, un asteroide in collisione con la terra e chi ne ha più ne metta. Insomma queste profezie renderebbero il 2021 ancora più preoccupante di quanto lo sia stato il 2020.

Al secondo posto dalla Bulgaria ecco Baba Vanga. Pur essendo morta nel 1996, ancora il suo disco profetico suona in molte case di tutto il mondo. “Un drago forte conquisterà l’umanità. I tre giganti si uniranno. Alcune persone avranno denaro rosso. Vedo i numeri 100, 5 e molti zeri”. E le profezie continuano. “Il mondo soffrirà di molti cataclismi e grandi disastri. La coscienza delle persone cambierà. Arriveranno tempi difficili. Le persone saranno divise dalla loro fede“. Quindi per i seguaci di questa veggente il 2021 vedrà non solo cataclismi naturali, ma anche un possibile complotto contro i due presidenti, quello americano e quello russo.

 

Non può mancare il “disco” astrologia

Terzo per ascolti è la previsione astrologica che si trasforma in profezie. Autrice che se la suona e se la canta è l’astrologa Elisabeth Mantovani. “L’aspetto più caratterizzante del 2021 è la lunga quadratura di Saturno ai primi gradi dell’Acquario con Urano nel segno del Toro”. E se tanto mi dà tanto speciali profezie prevedono per la Mantovani l’inizio di una nuova fase di vita sulla terra. Detto tutto e detto niente.

La classifica non si ferma qui. Molti altre profezie suonano anche da dischi moderni. Elon Musk infatti pensa che a breve dovremo colonizzare Marte.

In conclusione non si può negare che questo sia un periodo particolare della storia umana. Abitudini e leggi che regolavano la vita sono cambiate da un giorno all’altro. Terremoti e disastri naturali stanno aumentando. Anche gli asteroidi sembrano aver preso di mira la Terra. Ma al di là di tutto la Nasa sta tranquillizzando tutti sul fatto che la terra non sarà distrutta.