blank

Chi sta aspettando la seconda stagione di The Witcher alzi la mano! Per non parlare poi della terza stagione di Sex Education e del prossimo capitolo della serie più tres-chic del momento, Emily in Paris! Per deliziare l’attesa, condividiamo oggi le più recenti notizie dal set delle serie che abbiamo appena citato, sperando nel contempo in un più immediato rilascio.

Emily in Paris

Partiamo da Emily in Paris. Netflix ha confermato che la serie è stata rinnovata per una seconda stagione. Darren Star ha confermato che tutti i membri del cast torneranno per i prossimi episodi: Collins riprenderà il suo ruolo di personaggio centrale, Emily, mentre Lucas Bravo interpreterà lo chef al centro di un triangolo amoroso. Camille Razat avrà probabilmente un ruolo importante come gallerista d’arte, mentre Ashley Park rimarrà la fedele amica di Emily, Mindy. A proposito di Emily, Darren Star ha dichiarato che “nella seconda stagione, sarà più parte del mondo in cui vive. Sarà più una residente della città, non più una “turista”. Avrà i piedi un po’ più per terra. Si sta facendo una vita lì“.

Sex Education

Per quanto riguarda la terza stagione di Sex Education, sappiamo che la produzione ha subito un bel ritardo a causa del coronavirus. L’annuncio della nuova stagione è avvenuto quasi un anno fa (febbraio 2020), ma essendo le riprese cominciate a settembre, sperare in un rilascio per questo mese è piuttosto azzardato. Molto probabilmente, il rilascio avverrà in estate, nel mese di giugno.

Buone notizie: molti volti familiari torneranno. Asa Butterfield tornerà nei panni di Otis, Gillian Anderson tornerà nei panni della terapista sessuale Jean. Altri studenti di Moordale che tornano includono Ncuti Gatwa come il migliore amico di Otis Eric, Emma Mackey come Maeve, Aimee Lou Wood come Aimee, Connor Swindells come Adam, Kedar Williams-Stirling come Jackson, Patricia Allison come Ola e Tanya Reynolds come Lily. Alistair Petrie riprenderà il ruolo di padre di Adam ed ex preside. 

The Witcher

Sappiamo che le riprese di The Witcher 2 sono state interrotte più volte: la prima volta, a causa dei disagi provocati dalla pandemia; la seconda, per un infortunio di Henry Cavill. Qualche giorno fa, l‘attore ha rassicurato i suoi fan dicendo loro di essere tornato ad allenarsi e ciò fa ben sperare in una più rapida ripresa della produzione. Tuttavia, non è ancora nota la data di rilascio della seconda stagione di The Witcher.