WhatsApp e la nuova app di terze parti che recupera i messaggi eliminati

Da quando esiste WhatsApp sono tante le novità che si sono avvicendate per migliorare questa piattaforma di messaggistica. Gli utenti sono tantissimi e sono certamente felici di quello che hanno a disposizione per intrattenere un rapporto virtuale con amici, parenti e in alcuni casi anche con i colleghi di lavoro.

Molte novità hanno attratto lo stupore degli iscritti, i quali hanno sistematicamente imparato ad utilizzare queste ultime in pianta stabile. Una delle più interessanti in assoluto risulta quella che permette di cancellare un messaggio anche dopo il suo effettivo invio. Questo significa che gli utenti hanno l’opportunità di rimangiarsi le parole scritte e tutto prima che il destinatario legga. Stiamo parlando di una funzione ormai utile e conosciuta da tutti, la quale però può essere sovvertita. Esisterebbe infatti un’applicazione in grado di recuperare il contenuto dei messaggi eliminati di proposito. 

 

WhatsApp: ecco l’applicazione che permette il recupero dei messaggi eliminati in chat

In molti storceranno il naso perché si tratta di un’applicazione di terze parti, ma WAMR a quanto pare gode di ogni forma di sicurezza. E’ questa infatti l’ultima frontiera utile per interagire con WhatsApp e per evitare che una delle sue funzioni risulti incontrovertibile.

L’applicazione è innanzitutto gratuita e legale per tutti coloro che la scaricano, funzionando in background sullo smartphone. Questa registra tutte le notifiche in arrivo immagazzinando il loro contenuto. Sarà dunque un gioco da ragazzi in seguito controllare il report e recuperare i messaggi dalle notifiche memorizzate. L’app è scaricabile dal web o dal Play Store quando è disponibile.