Asus è uno dei produttori più noti di dispositivi che supportano il sistema operativo Chrome. L’azienda taiwanese si è presentata al CES 2021 per annunciare tre nuovi Chromebook, uno dei quali è stato progettato e pensato per il gaming. Inoltre, ha aggiunto un Chromebox al mix che assomiglia molto a un router Wi-Fi, è il nuovo Asus Fanless Chromebox.

Il dispositivo dall’aspetto compatto con sistema operativo Chrome può essere montata sul retro di un monitor con l’aiuto di un supporto. Il telaio è realizzato in alluminio per una maggiore durata. In termini di hardware, gli utenti hanno alcuni processori tra cui scegliere, a partire da un Celeron 5205U entry-level fino ad arrivare ad un processore Intel Core di tipo i7-10510U. Può essere configurato con un massimo di 16 GB di RAM e 256 GB di memoria SSD.

Asus Fanless Chromebox, il nuovo dispositivo senza ventole che ricorda un router

Come l’Asus Chromebox 4, il Chromebox Fanless può alimentare fino a tre display in 4K. Se una buona varietà di porte è un must, questo dispositivo non ti deluderà. A seconda della variante che scegli, avrai una selezione leggermente diversa. La variante Celeron ha tre porte USB 3.2 e 2 USB 2.0, mentre le varianti Intel avranno cinque porte USB 3.2.

Le porte rimanenti comuni per entrambe le varianti includono una USB-C, due HDMI, una Ethernet, uno slot microSD e una porta seriale RS-232 legacy. Dato il design pratico, la resistenza dei materiali e la quantità di porte, l’Asus Fanless Chromebox potrebbe essere l’ideale per determinati ambienti di lavoro. Il prezzo di partenza è di 399 dollari e sarà disponibile negli Stati Uniti da febbraio, in seguito anche altrove.