Tim

Tim, a partire dal 15 febbraio 2021, rimodulerà alcune delle offerte attive dei suoi clienti. Nei prossimi giorni gli utenti, che ancora non sono stati avvisati, saranno contattati dall’operatore telefonico. Ecco nello specifico cosa cambierà.

 

Rimodulazione di alcune offerte Tim. Ecco cosa cambierà per alcuni clienti da febbraio

Niente panico per i clienti Tim che saranno i destinatari della rimodulazione di alcune offerte in essere. Infatti riguarderanno solo alcune delle offerte internet a tempo e vedranno un abbassamento dei costi mensili ad importi variabili. Inoltre la navigazione sarà calcolata non più in ore bensì in Gigabyte.

“A partire dal 15 febbraio 2020, per esigenze legate all’evoluzione delle piattaforme di rete, alcune offerte Internet non più in commercializzazione, che hanno ancora un plafond di traffico dati mensile espresso in ore di navigazione, saranno aggiornate con il passaggio ad un plafond di traffico dati mensile espresso in Giga. Per tutte le offerte interessate, TIM agevolerà il cliente con una riduzione del costo mensile dell’offerta, di importo variabile in funzione della specifica offerta attiva”. È questo il comunicato ufficiale di Tim che introduce la rimodulazione di alcune offerte.

Sebbene molte delle offerte coinvolte non siano più attivabili, Tim sta informando tutti i suoi clienti con un SMS delle nuove condizioni. Questo permetterà a ciascun utente di decidere se accettare le nuove condizioni, oppure applicare il diritto di recesso e passare a un altro operatore. Nondimeno avrà tempo 30 giorni massimo per comunicare la sua decisione a Tim. Ovviamente non potranno essere applicate penali.

Nel mondo della telefonia mobile non mancano le occasioni per fare un’affare. Sempre nuove e vantaggiose offerte sono attivabili in portabilità e non è solo Tim a proporle. Naturalmente il passaggio a un nuovo operatore dovrà essere vantaggioso, se non economicamente, almeno per servizi e quantità di Giga offerti. Non mancano inoltre proroghe ad offerte interessanti con smartphone incluso. Se fosse arrivato il momento di cambiarlo, Vodafone proroga le sue offerte abbinabili ad alcuni modelli davvero niente male. C’è tempo fino a febbraio e alcuni dispositivi sono completamente gratuiti.