Google ha appena annunciato delle novità che riguardano in primis i suoi utenti Workspace, il suo nuovo piano di abbonamento che fonde tutti i prodotti della G Suite, e Google Meet.

Google Meet negli ultimi mesi è stato utilizzato moltissimo a causa della pandemia da Coronavirus. La piattaforma ha infatti aiutato studenti, docenti e liberi professionisti nel proprio lavoro. Scopriamo ora le novità.

 

Google introduce delle novità alla propria piattaforma Meet

BigG ha infatti annunciato interessanti novità per coloro che si troveranno a creare nuovi eventi su Meet, la popolare piattaforma di videoconferenze di Google. Le novità consisteranno in tre nuove opzioni che gli utenti si troveranno davanti dopo aver avviato il collegamento “Nuova Riunione” di Meet.

Queste consisteranno in: Crea una riunione da avviare in un secondo momento, la quale permetterà di creare un link da usare in futuro per avviare una riunione. Avvia una riunione adesso, la quale permetterà di avviare istantaneamente una riunione, alla quale sarà possibile aggiungere manualmente i partecipanti. Pianifica in Google Calendar, la quale permetterà di programmare la riunione con Google Calendar ad uno specifico orario con annesso invio degli inviti via email.

Le novità appena descritte sono attualmente in fase di distribuzione per gli utenti Workspace e per gli utenti che possiedono un classico account Google. Noi le abbiamo già ricevute, come vedete dallo screenshot qui in basso, ma per il completamento del rollout ci vorrà fino alla fine di gennaio. Non ci resta che attendere al massimo due settimane per poterle utilizzare.