samsung-galaxy-note-20-aggiornamento-problema-impronte-digitali-schermo

Il Galaxy Note 20 è l’ultima serie di punta premium dell’azienda e sará presto seguito dall’ultima serie di nuova generazione: i Galaxy S21. Prima che ció accada, é giusto prestare attenzione agli aggiornamenti per i suoi device giá sul mercato. Il Galaxy Note 20 ha ottimizzato diverse volte lo smartphone, in particolare la variante pro. Tuttavia, non c’é stato nulla di veramente rivoluzionario.

La serie Samsung Galaxy Note 20 ha già ricevuto l’interfaccia utente Android 11 One 3.0 ed é una versione stabile per tutti gli utenti. Ulteriori aggiornamenti verranno implementati anche dopo quest’ultimo aggiornamento che include la patch di sicurezza di gennaio 2021.

Samsung Galaxy Note 20 corregge alcuni problemi

Il registro delle modifiche elenca una serie di correzioni ma, a quanto pare, c’è un problema con il lettore di impronte digitali. Un utente potrebbe aggirare la sicurezza del Samsung Galaxy Note 20 grazie alle protezioni dello schermo. Alcuni utenti hanno riscontrato il problema e, fortunatamente, non sono stati attestati casi di hacking intenzionale.

I dettagli sono scarsi ma ci dice che se lo smartphone ha una protezione per lo schermo, lo scanner di impronte digitali potrebbe non funzionare correttamente come previsto. Il problema è in realtà simile al problema precedente del Galaxy S10 e del Galaxy Note 10. È molto diverso dal sistema di telecamere che si appanna all’interno.

È un problema di sicurezza minore che può essere risolto. Se possiedi un Galaxy Note 20, potresti voler installare l’aggiornamento in modo da non dover riscontrare questo problema. Il bug, infatti, può essere evitato se si installa subito l’aggiornamento.