Cashback

Da dicembre il Governo ha introdotto il Cashback, un nuovo sistema che aiuta a combattere l’evasione fiscale. Non è altro che un programma di acquisto che garantisce un ritorno di denaro ad ogni acquisto fatto con carta di credito o sistemi di pagamento tacciabili. Il tutto previa registrazione all’app IO che molti hanno già provato. C’è una novità in Enel che si chiama Enel X Pay e permette di risparmiare sulle bollette di luce e gas.

 

Enel X Pay il nuovo Cashback per risparmiare sulle bollette e non solo

Enel ha introdotto X Pay, un nuovo modo di fare Cashbak. Il cliente viene registrato in automatico al Cashback di Stato e può così ottenere un rimborso pari al 10% degli importi spesi per fare acquisti. Condizione imprescindibile è utilizzare carte di credito o app con pagamento contactless in negozi fisici e non online.

C’è anche una bella novità che permetterà a tutti i clienti Enel di avere accesso al Cashback anche per le bollette di luce e gas. Infatti tutti coloro che hanno un conto online di Enel Financial Services possono beneficiare del bonus del Governo senza doversi registrare e autenticare sull’app IO. Un’iniziativa che “testimonia la nostra volontà di incidere attivamente nel processo di trasformazione digitale dei pagamenti, semplificando l’esperienza d’acquisto dei clienti e rendendo le operazioni più veloci, sicure e intuitive”, ha affermato Giulio Carone, Ceo di Enel X Financial Services. Infatti è un’ottima iniziativa che facilita un processo che porterà benefici economici sia ai cittadini che allo Stato. Rientrano nel Cashback anche gli acquisti dei figli effettuati con il Conto Family.

 

Come funziona Enel X Pay e perché promette risparmi in bolletta

Enel X Pay è un conto corrente a tutti gli effetti con codice IBAN e carte per i pagamenti. Oltre a tutti i servizi che garantisce un conto corrente standard, Enel X Pay permette di ottenere un cashback del 10% su almeno 50 pagamenti effettuati nell’arco di 6 mesi, fino ad un massimo di 150 euro rimborsabili. Ogni singola transazione sarà rimborsata per un massimo di 15 euro e rientrano anche i pagamenti delle bollette di luce e gas.

In sostanza un modo funzionale e semplice per diffondere la legalità premiata con il risparmio in un mondo dove probabilmente anche il cashback in Italia è arrivato in ritardo.