whatsapp

Senza ombra di dubbio WhatsApp è attualmente la piattaforma di messaggistica istantanea migliore che ci sia. La suddetta cerca di migliorarsi giorno dopo giorno al fine di tenere alla larga le avvisaglie dei nemici, ma comunque il colosso di Facebook continua a tenere intatto il suo primato.

Di fatto, a dimostrazione di ciò ci sono i diversi aggiornamenti che stanno arrivando durante l’anno, anche con una certa costanza. Sono arrivate infatti le chat effimere, le quali possono cancellarsi anche da sole, e gli sfondi personalizzabili, attraverso i quali gli utenti possono distinguere le diverse chat che si trovano nel loro elenco. Tuttavia, ora pare che si stia parlando sempre con maggiore insistenza di una notizia che prenderà particolare importanza a partire da febbraio 2021. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

 

WhatsApp: i nuovi termini e le nuove condizioni arriveranno da febbraio 2021

Un noto portale online che anticipa le novità di WhatsApp, ossia WABetaInfo, ha comunicato tramite il suo profilo Twitter di alcune importanti modifiche in arrivo. Dunque, secondo quanto detto nell’ultimo periodo, dal prossimo 8 febbraio 2021 entreranno in vigore ufficialmente i nuovi termini di servizio riservati al colosso verde.

Ci sarà un’integrazione maggiore tra WhatsApp e Facebook, proprio come dichiarato dall’amministratore delegato Mark Zuckerberg qualche mese fa. Inizialmente, il cambiamento verrà avvertito maggiormente dai profili business, i quali avranno la possibilità di usare Facebook per l’archiviazione dei messaggi, ma anche per rispondere alle domande degli utenti in maniera ancora più sicura. In definitiva, gli utenti avranno l’obbligo di accettare queste nuove condizioni, altrimenti dovranno cancellare il proprio account WhatsApp mediante le impostazioni.