Iliad affronta TIM e Vodafone: arriva la fibra a 1000 mega dal 2021

Il rettilineo sul quale si ritrova a viaggiare Iliad ormai da qualche anno sembra non avere mai fine, nonostante venga percorso dal gestore a velocità strepitosa. La crescita di questa nuova realtà della telefonia mobile che ha messo piede in Italia poco meno di tre anni fa, è una delle più spiccate di sempre. La telefonia mobile non ha mai visto infatti un fenomeno del genere tra le nuove proposte degli ultimi 10 anni, le quali infatti non avevano riscosso grande successo.

Iliad in questo momento occupa il quarto posto, direttamente dietro a quelle aziende che fin da sempre hanno monopolizzato la telefonia mobile italiana. L’obiettivo è migliorare ulteriormente, soprattutto con le offerte più interessanti tra le quali figura quella da 50 giga. Nel frattempo però grande attenzione è stata posta su quello che sarà l’evento della prossima estate 2021: il lancio della fibra ottica di Iliad.

 

Iliad: dal 2021 arriva la fibra ottica a 1000 mega, ecco tutti i dettagli

“La collaborazione con iliad, che ha scelto Open Fiber per il suo ingresso nel mercato fisso, è un’ulteriore conferma della validità del modello neutrale di Open Fiber” ha dichiarato Elisabetta Ripa, Amministratore Delegato di Open Fiber.

“In meno di tre anni Open Fiber è diventata leader in Italia ed in Europa nelle reti in fibra di nuova generazione e l’infrastruttura di riferimento per tutti i principali player della digitalizzazione del nostro Paese. La nostra rete interamente in fibra ottica è l’unica in grado di abilitare con la migliore tecnologia disponibile lo sviluppo di servizi che portano benefici a cittadini e imprese, contribuendo a colmare il divario digitale che l’Italia ancora sconta rispetto alla media europea a causa di decenni di mancati investimenti nella rete fissa”.