WhatsApp: il trucco per recuperare i messaggi cancellati è gratis

Come ogni anno, tra le tante cose, il giorno di Natale rappresenta anche il giorno dei gruppi su WhatsApp. Sempre più persone scelgono questo strumento per fare gli auguri a tutti i contatti della rubrica o alle persone più care. Quest’anno particolarmente, a causa delle norme anti Covid, è previsto un vero e proprio boom delle chat di gruppo.

Non sempre le conversazioni a più persone sono accolte con piacere dal pubblico. Tanti utenti di WhatsApp cercano di stare alla larga da questo genere di chat, specialmente quando queste sono collegate a ricorrenze come il Natale.

WhatsApp, la guida per fermare i gruppi fastidiosi di Natale

Come ben noto WhatsApp non garantisce ai suoi utenti la possibilità di bloccare un gruppo. Una volta inseriti in una conversazione, l’unica maniera per uscire in maniera definitiva è abbandonare lo stesso gruppo. Se da un lato però non è possibile bloccare un gruppo, dall’altro è possibile fermare in maniera preventiva l’aggiunta in una chat non desiderata. Per farlo basta mettere in pratica un semplice trucco.

Attraverso il menù Impostazioni, nella sezione Privacy, ogni utente può selezionare contatti inibiti dall’aggiunta in un gruppo. Qualora si conosce l’organizzatore seriale dei gruppi di Natale, è necessario inserire questa persona nella lista dei contatti impossibilitati all’aggiunta per evitare a priori ogni problema.

Questo stratagemma si è rivelato già durante le scorse festività natalizie molto proficuo per alcuni utenti. Ricordiamo, per chiarezza, che un’alternativa – molto più drastica – per evitare l’aggiunta nei gruppi è anche quella di bloccare il contatto del presunto “organizzatore seriale”.