iPhone 13

Anche se è da poco che sono usciti i nuovi iPhone 12, continuano ad arrivare diverse indiscrezioni sui prossimi iPhone 13.

Oltre a promettere prestazioni superiori rispetto ai suoi predecessori, iPhone 13 supporterà il Wi-Fi 6E. Sono queste le informazioni che gli analisti della Barclays hanno condiviso in merito alle prossime novità di casa Apple.

 

iPhone 13 : maggiore banda a disposizione e minore latenza grazie al Wi-Fi 6E

Le novità più interessanti dei futuri iPhone 13 riguardano la connettività.

Il WiFi 6E, supportato dal nuovo melafonino, garantirebbe uno spettro radio di 6GHz. Tre volte più ampio rispetto a quello offerto dall’attuale WiFi, che è di 2,4 o 5 Ghz.

I produttori di chip baseranno quindi i loro progetti e le nuove produzioni proprio su questa tecnologia. Il WiFi 6 non solo porterà i punti di accesso a 7, ma permetterà finalmente di utilizzare al meglio le applicazioni che richiedono una larghezza di banda elevata. Aspetto non indifferente per il mondo delle realtà virtuale e di quella aumentata.

Apple non vuole lasciarsi scappare questa opportunità pensando al nuovo iPhone 13 come a un device capace di superare molti limiti e in grado di sfruttare al meglio tutte le nuove tecnologie.

Attesi per settembre 2021, i nuovi iPhone 13 non smetteranno di far parlare di sé prima della loro uscita sul mercato. Chissà quante altre novità Apple ha in serbo per loro!

Purtroppo non mancano cattive sorprese in merito agli iPhone SE. Gli analisti della Barclays sostengono che la produzione di nuovi modelli entry level di Apple si fermerà. Sembra proprio che questa notizia, uscita già il mese scorso, diventi sempre più reale.

In conclusione, il prossimo iPhone 13 sembra promettere davvero bene in quanto a prestazioni con il supporto al WiFi 6E. Un’altra soddisfazione che si unisce alle precedenti già conosciute sul futuro smartphone di punta.

Purtroppo non si può dire lo stesso per chi si aspettava buone nuove in merito a un possibile smartphone economico come iPhone SE, ma con uno schermo dalle dimensioni più generose rispetto all’attuale.