Denaro: come inviarlo a livello internazionale spendendo poco

L’invio di denaro all’estero non è mai cosa semplice e soprattutto economica. Tuttavia esistono svariati modi per spedirlo a basso costo a livello internazionale. Di cosa stiamo parlando? Scorrete in basso e scoprirete i metodi migliori per farlo.

Alla base di tutto vi sono innanzitutto degli specialisti che permettono di gestire le transazioni direttamente da casa. Con tassi di cambio competitivi e commissioni inferiori, è possibile inviare dunque fondi dal conto bancario.

Fornitori affidabili come Western Union, WorldRemit e MoneyGram offrono poi il vantaggio principale di dare al destinatario un accesso veloce al denaro che si invia. Quali sono i migliori metodi di spedizione?

 

Denaro: trasferimento su portafogli elettronici

PayPal offre trasferimenti in più di 100 paesi e supporta più valute. Questa calcola la sua commissione di trasferimento come percentuale dell’importo che si sta inviando. Ciò vale a dire che spesso è meglio inviare piccole quantità di denaro.

  • Assegni e vagli postali

Purtroppo ci vorrà più tempo, ma in questo modo è possibile inviare un assegno internazionale all’estero, ottenuto dalla propria banca o dal servizio postale italiano. Ovviamente il costo aumenta per via della commissione.

  • Bonifici bancari

Il metodo senza dubbio utilizzato dalla maggior parte delle banche italiane ed europee.

 

Come risparmiare denaro per effettuare un trasferimento?

Le tariffe mutano di molto in base al provider con cui si effettua il trasferimento. Più semplicemente, sulla base di questo i fornitori guadagnano denaro in due modi: aumentando il tasso di cambio e addebitando una commissione di trasferimento.

Noi di Tecnoandroid quindi vi consigliamo sempre di confrontare i tassi di cambio in primis, e dedicarvi a quelli con aliquote più basse.