SkyAmazonSky hanno recentemente deciso di unire le forze, sopratutto in un momento storico in cui la maggior parte di noi si ritrova costretta entro la propria abitazione, con il lancio dell’applicazione Prime Video direttamente all’interno dei vari Sky Q Now TV.

In questo modo, ogni abbonato avrà la possibilità di fruire degli stessi servizi Prime Video, direttamente dal proprio decoder di Sky. La collaborazione non sarà momentanea, ma risulterà essere pluriennale, di conseguenza a lungo termine, per molti anni a venire.

Per completare la proposta al cliente, non bisogna nemmeno dimenticare che l’applicazione Now TV sarà a sua volta disponibile sui device Fire TV. I possessori dei suddetti dispositivi potranno, infatti, accedere ai servizi di Sky, naturalmente versando l’abbonamento necessario per la fruizione del servizio.

 

Amazon e Sky: ecco la nuova collaborazione

Jay Marine, vice presidente di Prime Video, ha dichiarato che “Amazon è felicissima di poter portare l’applicazione Prime Video sui device Sky Q e Now TV, esattamente in tempo per le festività natalizie, sopratutto con l’ormai imminente lancio della serie da binge-watching, quale è The Wilds“.

Dall’altro lato, Stephen Van Rooyen, EVP e CEO UK & Europe di Sky, ha prontamente dichiarato che “questo è un regalo di Natale anticipato ai nostri abbonati Sky Qinfatti dall’anno corrente, direttamente dal boxpotranno accedere ai servizi Prime Video, senza particolari difficoltà”.

Coloro che invece vorranno godere di Now TV sulle Fire TV, dovranno attendere i primi giorni del 2021, poiché sarà aggiunta proprio all’inizio del prossimo anno.