falla 4g

Come ben sappiamo, il 5G ormai è entrato a far parte della nostra quotidianità, ma comunque il 4G continua ad essere lo standard di rete più usato in tutto il globo. Infatti, circa l’80% della popolazione mondiale sfrutta la rete di quarta generazione per connettersi al mondo del web. Ciononostante, però, negli ultimi anni sono emersi dei dettagli alquanto scomodi che hanno scioccati davvero molte persone. Infatti, a quanto sembra, un gruppo di ricercatori specializzati nel settore ha trovato una falla molto pericolosa all’interno del 4G. Inutile dire che la suddetta sta mettendo di conseguenza in pericolo tutti gli utenti.

Falla 4G: clienti TIM, Wind, Tre e Vodafone state attenti, un grave bug vi mette a rischio

Dunque, recentemente, gli esperti hanno analizzato e trovato la falla presente nel 4G, e successivamente hanno stilato e pubblicato online anche un report ufficiale. Il suddetto viene chiamato “Alert Attack” ed è consultabile in via del tutta gratuita al seguente link. All’interno del report viene illustrato come la falla si sia estesa in tre protocolli differenti che hanno il compito di gestire la connessione, la disconnessione e il passaggio alla rete 4G.

È doveroso segnalare che la falla in sé non causa dei grandi problemi per chi usa il 4G, ma se sfruttata da hacker può essere un reale problema. Questi ultimi, infatti, hanno la possibilità di lanciare dei veri e propri attacchi informatici con lo scopo di rubare dati personali degli utenti connessi alla rete. Ad oggi, non esistono vere e proprie soluzioni, non ci resta che aspettare il passaggio alla nuova rete 5G.