WhatsApp: entra di nascosto e leggi tutto senza aggiornare l'ultimo accesso

Anche WhatsApp sta preparando i suoi progetti per il nuovo anno. Nel 2021, la chat di messaggistica potrebbe lanciare una serie di nuovi aggiornamenti per gli utenti. Tra le novità più attese vi è sicuramente la presenza dei testi in grado di autodistruggersi dopo un determinato arco temporale.

 

WhatsApp, anche nel 2021 la chat non sarà accessibile per migliaia di utenti

Nel 2021 sarà confermata con grande probabilità la strategia di WhatsApp per gli aggiornamenti. Anche nel nuovo anno, infatti, gli sviluppatori concentreranno i più importanti upgrade solo sui dispositivi di nuova generazione e sugli smartphone più utilizzati dal grande pubblico. Per una serie di device potrebbe essere quindi a rischio la compatibilità. 

Per fare un piccolo recap, dobbiamo sottolineare come da inizio anno WhatsApp abbia del tutto eliminato la sua compatibilità con gli smartphone aventi Windows Phone. Dato il poco utilizzo del sistema operativo, la chat non è più disponibile sui cellulari che ospitano il software di casa Microsoft. Lo stesso discorso si estende però anche ad iPhone ed Android.

La chat, nel 2020, ha eliminato i suoi ponti con le versioni Android inferiori alla 2.3.7 o inferiori. Per gli iPhone, invece, la chat non risulta più operativa per i modelli da iPhone 6 a inferiori.

Cosa cambierà quindi nel 2021? Gli analisti e gli addetti ai lavori, in queste settimane, dovranno scoprire i dispositivi a maggior rischio compatibilità per WhatsApp. Per gli iPhone, ad esempio, potrebbe esserci un taglio su iPhone 6S, per Android attenzione invece alle versioni del sistema operativo immediatamente successive alla già citata 2.3.7.