OnePlus-8T-Cyberpunk-2077-Edition-ufficiale-ar-core-google

OnePlus 8T è stato rilasciato un pò di tempo fa; ora, insieme ad una serie di altri dispositivi tra cui Nokia 3.4 e Sony Xperia 5 II, si unisce ufficialmente alla lista di supporto di ArCore.

Sebbene ciò significhi che sarai “ufficialmente” in grado di utilizzare e goderti app e giochi incentrati sulla realtà aumentata sul tuo OnePlus 8T, vale anche la pena notare che ARCore è stato rinominato Google Play Services per AR.

OnePlus 8T, Nokia 3.4 ed altri si aggiungono ufficialmente alla lista

In sostanza, sebbene probabilmente sarai in grado di usufruire delle funzionalità AR senza questa certificazione, potresti avere alcuni problemi. Tuttavia, ora che il supporto di Google Play Services per AR (o ARCore) è ora ufficialmente disponibile per OnePlus 8T, Nokia 3.4 e Sony Xperia 5 II, significa che dovrai affrontare meno problemi e avere un’esperienza complessiva migliore. Questi tre dispositivi non sono le uniche nuove inclusioni nell’elenco supportato, poiché l’elenco completo ora include altri dispositivi.

Tra questi troviamo il Nokia 3.4 ed i dispositivi Moto G 5G, Moto G Stylus (2020) e Motorola One Fusion. Gli altri dispositivi sono il OnePlus 8T, Realme X7 5G, Realme V5 5G, Sony Xperia 5 II, Vivo iQOO 5 5G, Vivo V20 e Xiaomi Mi 10T Pro.

Google Play Services per AR o ARCore è necessario per cose come le funzionalità di Google Maps Live View, la nuovissima app Mandalorian AR e persino le famose funzionalità di Google Search AR Animals su OnePlus 8T, Nokia 3.4 o Sony Xperia 5 II.

Niente di tutto questo è inaspettato, ma è sempre bello vedere i dispositivi ottenere una garanzia come approvazione ufficiale del supporto ARCore. Questo sopratutto se si desidera sfruttare le nuove funzionalità, soprattutto con OnePlus 8T.