L’operatore ferroviario nazionale tedesco Deutsche Bahn (DB) ha riferito alla CNBC di star sviluppando un treno alimentato a idrogeno con l’obiettivo di sostituire i treni diesel. L’azienda sta collaborando con Siemens Mobility su un nuovo treno, chiamato Mireo Plus H, che sarà alimentato da celle a combustibile a idrogeno e batterie agli ioni di litio. Viaggerà tra Tubinga, Horb e Pforzheim nello stato tedesco del Baden-Württemberg, con le prime prove previste per l’inizio nel 2024.

Treni a idrogeno, in Germania il via alla sperimentazione

Il Mireo Plus H avrà un’autonomia fino a 600 km e raggiungerà una velocità massima di circa 100 MPH. La Deutsche Bahn stima che la sola prova in sé impedirà a circa 330 tonnellate di anidride carbonica di entrare nell’atmosfera.

Oltre ciò, la Deutsche Bahn sta anche cercando di sviluppare e testare l’infrastruttura dei treni a idrogeno. A tal fine, sta riadattando una delle sue strutture di manutenzione per fungere da stazione di rifornimento e manutenzione del treno.

I treni a idrogeno sono stati testati con successo e stanno guadagnando rapidamente terreno in alcune parti d’Europa. Allo stato attuale, Alstrom gestisce già un servizio passeggeri di treni a idrogeno commerciale in Austria e ha eseguito con successo prove anche nei Paesi Bassi.

La sperimentazione del 2024 ha a che fare con un affare più grande, poiché DB è un vettore nazionale e un il successo è la chiave per i suoi piani a emissioni zero. Attualmente gestisce 1.300 treni diesel nel servizio regionale e il 40 percento della sua rete ferroviaria di 33.000 km non è elettrificata.

Dobbiamo portare il nostro consumo di combustibili fossili a zero“, ha detto Sabina Jeschke, membro del consiglio di amministrazione di DB. “Solo allora DB potrà essere neutrale dal punto di vista climatico entro il 2050. A quel punto, non avremo più alcun treno diesel“.