Asteroide: un corpo celeste sfiorerà la Terra prima delle elezioni

Si chiama 2000 WO10 l’asteroide che passerà vicino alla Terra tra pochi giorni, ad una distanza relativamente corta. Benché sia stato definito come potenzialmente pericoloso, la distanza alla quale passerà dal nostro pianeta è di ben 4,3 milioni di chilometri. Niente panico, dunque.

Asteroide vicino alla Terra, ecco i dettagli su 2000 WO107

Le dimensioni di questo asteroide si calcolano in 500 metri di diametro, il che lo categorizza come uno dei più grandi asteroidi che ci abbia sfiorato nel 2020. Passerà accanto alla Terra il 29 novembre.

È molto più grande del 97% degli asteroidi incontrati fino ad ora, è il JPL della Nasa  lo definisce come potenzialmente pericoloso a causa del suo passaggio ravvicinato alla Terra. Sta di fatto che la reale distanza alla quale il colosso passerà è di 11 distanze lunari.

Il punto più vicino al pianeta, al quale l’asteroide passerà, sarà a 11,19 volte la distanza che intercorre tra la Luna e la Terra, pari a 4,3 milioni di chilometri. E’ comunque uno dei passaggi più ravvicinati avuti negli ultimi tempi. Secondo le analisi condotte finora, è probabile che contenga nichel, ferro e cobalto.

La NASA, che aveva già comunicato l’arrivo di questa roccia spaziale, lo tiene sotto osservazione costantemente.

  • Viaggia alla velocità di 90mila kh/h, cioè 25,1 km/s
  • Orbita attorno al sole ogni 318 giorni
  • Sfiorerà la Terra ad una distanza di 4,3 milioni di chilometri (11 distanze lunari), pari a 384.400 chilometri
  • E’ previsto che il punto più vicino in cui passerà l’asteroide si avrà il 29 novembre

L’asteroide 2020 SW, che ha “sfiorato” il pianeta lo scorso settembre, viaggiava a 28mila km/h con una dimensione di soli 32 metri.