Secondo fonti che hanno parlato con The Hollywood Reporter, le riprese di Black Panther 2 dovrebbero iniziare ad Atlanta nel luglio 2021, dopo essere stato temporaneamente messo da parte dopo la tragica e inaspettata morte dell’attore Chadwick Boseman. Le riprese del film erano inizialmente programmate per marzo.

Le novità sul cast e la produzione di Black Panther 2

Oltre alla nuova data di produzione, si dice che la star di Narcos: Mexico Tenoch Huerta si unirà al film come antagonista non identificato. Reciterà insieme ai membri del cast di ritorno dal primo Black Panther, tra cui Letitia Wright, Winston Duke, Lupita Nyong’o e Angela Bassett.

Le fonti di THR hanno anche suggerito che il personaggio di Wright, Shuri, la sorella minore di T’Challa, potrebbe potenzialmente vedere un ruolo molto più ampio nel film in uscita. Ciò sarebbe coerente con la traiettoria di Shuri nei fumetti, dove ha assunto più volte il mantello della Pantera Nera al posto di suo fratello.

Non ci sono aggiornamenti da offrire sulla rielaborazione del ruolo di T’Challa, ma il produttore esecutivo dei Marvel Studios Victoria Alonso ha già confermato che non ci sono piani per ricreare digitalmente o produrre in altro modo una versione VFX di Chadwick Boseman da utilizzare nel film. “C’è solo un Chadwick, e non è più con noi”, ha detto Alonso.

Anche se il 2020 potrebbe aver segnato un punto fermo per le produzioni dei Marvel Studios e rappresentato il primo anno dal 2009 in cui la società non ha rilasciato film, il 2021 si preannuncia come un anno molto impegnativo. Il primo dei programmi TV Disney + MCU, molto ritardati, WandaVision, arriverà sulla piattaforma il 15 gennaio, mentre Black Widow arriverà nei cinema il 7 maggio dopo essere stato respinto per un anno intero.