blank

La maggior parte dei nostri eroi dei fumetti preferiti risale a decenni fa. Batman, The Flash e Superman sono abbastanza grandi da avere dei pronipoti. È difficile convincere nuovi eroi a mettere radici, anche se un editore di tanto in tanto colpisce oro con qualcuno come il giovane Spider-Man Miles Morales.

Yara Flor assume l’eredità di Wonder Girl

Dopo essere stata introdotta nei fumetti, apparirà in CW con uno spettacolo in fase di sviluppo del genio dell’Arrowerse, Greg Berlanti, riporta Deadline.

Wonder Girl racconterà la storia di Yara Flor. Flor è una donna latina nata da un guerriero amazzonico e un dio brasiliano che, come il suo predecessore, si ritrova a combattere le forze del male con le sue nuove abilità. DC e CW hanno creato un po’ di confusione, quindi abbiate pazienza. Yara Flor debutterà nei fumetti come la nuova Wonder Woman nel prossimo evento Future State di DC.

L’evento, previsto per gli scaffali nei primi due mesi del 2021, immagina un universo DC in futuro in cui nuove persone hanno assunto i mantelli di eroi leggendari. L’evento ha qualcuno di nuovo che indossa il cappuccio di Batman in The Next Batman, mentre il figlio di Clark Kent, Jonathan, indosserà la grande “S” rossa per Superman of Metropolis e Superman: Worlds of War. L’evento non intende sostituire la continuità DC, ma piuttosto prendersi una pausa ed esplorare alcuni nuovi personaggi.

Nello show della CW, Yara Flor vestirà i panni di Wonder Girl. Nei fumetti, Wonder Girl è iniziata come una giovane Wonder Woman. Come Superboy, però, alla fine ha assunto la propria identità; dalla fine degli anni ’60, Wonder Girl è stata una spalla di Wonder Woman non diversamente da Robin per Batman.

L’identità alternativa di Wonder Girl è stata tipicamente quella di Donna Troy, una collega nativa di Themyscira. Scommettiamo che il cambiamento di identità deriva dal fatto che hanno Gal Gadot attiva come Wonder Woman nei cinema.

Come con DC e Future State, la CW si sta concentrando sulla diversità con Wonder Girl. Dailyn Rodriguez, che in precedenza ha scritto Ugly Betty e ha scritto e prodotto l’attuale Queen of the South, agirà come produttore, showrunner e scrittore dello show. Rodriguez, i cui genitori sono immigrati cubani, sceglierà un’attrice latina nel ruolo di Flor. Le fonti di Deadline affermano che la produzione si unirà all’universo esistente dei supereroi della CW.

Questo è il momento opportuno per Wonder Girl per entrare in scena. La DC l’avrà introdotta nelle pagine dei fumetti per far conoscere al pubblico. Supergirl della CW terminerà con una sesta stagione nel 2021, che lascerà un vuoto di dimensioni da supereroe nel programma della CW, dando a Wonder Girl un posto in cui inserirsi.

Wonder Girl sarebbe il primo protagonista di supereroi latina per una serie TV DC e si unirà a Black Lightning e Batwoman nella sempre più diversificata Justice League della CW. Black Lightning è il primo eroe nero live-action dell’universo DC TV, mentre Batwoman è il primo protagonista gay della DC. Come quello spettacolo transizioni sulla scia della partenza di Ruby Rose con la nuova protagonista, Javicia Leslie, sarà anche il primo a presentare uno spettacolo di supereroi condotto da una donna di colore.

Donna Troy, la classica rappresentazione della DC di Wonder Girl, è apparsa anche come un personaggio significativo nelle prime due stagioni dello spettacolo Titans di HBO Max.