playstation 5Come molti fan sapranno le scorte della nuova Playstation 5 sono molto limitate. Come già annunciato in precedenza al day one, fisato il 19 novembre, non saranno disponibili console nei negozi; l’incredibile mole di preorder che ha infatti esaurito completamente le scorte. Per di più la compagnia si è vista costretta anche a cancellare alcuni degli ordini già effettuati. Le notizie in merito parlano di una congestione tale che le prime console di nuova generazione arriveranno nei negozi solo tra qualche mese.

La situazione sembra piuttosto ingarbugliata e a pagarne lo scotto non sono solo gli utenti ma anche i piccoli negozi; i rivenditori hanno dovuto prendere atto dell’impossibilità di disporre delle nuove console. Un mercato che avrebbe portato numerose entrate soprattutto in un periodo critico come gusto.

Playstation 5: c’è speranza per natale

 

Stando però alle dichiarazioni di Jim Ryan esiste ancora qualche speranza per il Natale. Questo almeno è quello che spera la Sony, che ha voluto strizzare l’occhio agli appassionati più impazienti. D’altronde il periodo delle feste è uno dei picchi di vendite per le console in generale.

In una intervista rilasciata alla BBC il CEO di Playstation 5 ha dichiarato: “Il lancio di una console nel mezzo di una pandemia globale “è un ottovolante”.[…] In questo momento così difficile, stiamo producendo più PS 5 di quante ne abbiamo preparate per il lancio di Playstation 4. Ci scusiamo se alcune persone non riusciranno ad acquistare la loro PS 5 al lancio ma posso assicurare che l’azienda sta lavorano duramente per rifornire negozi nel periodo pre e post Natale“.