WhatsApp: uno dopo l'altro migliaia di utenti abbandonano l'app, il motivo

Sarebbe inutile ancora una volta ripercorrere le motivazioni per cui un utente medio scarica WhatsApp sul proprio smartphone. Ovviamente l’applicazione ha dimostrato di non avere rivali, sia durante i primi tempi che nel percorso che ha poi compiuto raggiungendo la vita assoluta nel mondo delle applicazioni mobili.

Ad intersecarsi tra loro sono stati vari momenti chiave che hanno poi reso WhatsApp quella che è oggi, ovvero un’applicazione a tutto tondo. Non si tratta più infatti solo di messaggistica ma anche di chiamate e videochiamate all’insegna della sicurezza e della qualità. Ci sono però diversi aspetti che il pubblico fatica a digerire, proprio come quello inerente alle truffe e a coloro che proprio non hanno di meglio da fare. Ci sono infatti alcuni utenti che continuano a diffondere all’interno della chat diversi inganni in grado di mettere in seria difficoltà le persone che invece non fanno altro che utilizzare WhatsApp come si dovrebbe. 

 

WhatsApp: adesso gli utenti sono stanchi e pensano di scappare via una volta per tutte

Gli ultimi giorni sono stati ancora una volta portatore di sventura per diverse persone che utilizzano WhatsApp. Più che sventura si tratta di dolo vero e proprio, dal momento che sono gli stessi utenti a diffondere all’interno della chat le varie truffe che puntano a rubare qualche soldo o magari semplicemente a mettere in difficoltà la parte sana che utilizza la piattaforma di messaggistica.

Proprio per questo motivo molti utenti avrebbero deciso di andare via definitivamente da WhatsApp. In molti parlano di Telegram come un’applicazione ormai sviluppata al meglio per sostenere gli stessi ritmi di WhatsApp, con una differenza sostanziale: non esistono truffe. Vedremo nelle prossime settimane quali saranno i risvolti.