Vodafone: quali saranno i primi comuni ad eliminare la rete 3G?

Manca sempre meno all’eliminazione della rete 3G: entro il 31 gennaio del 2021 infatti ogni comune taglierà fuori la famosa e storica connessione. Vodafone ha deciso di evidenziare i comuni coinvolti e il rispettivo periodo di eliminazione della rete 3G attraverso una roadmap.

A tal proposito la pagina per clienti Vodafone Business ha deciso di inserire un documento che contiene il piano nel dettaglio per singolo comune. In questo modo Vodafone avviserà in anticipo i clienti e gli permetterà di adattarsi.

Attraverso il documento gli utenti hanno potuto scoprire quando partirà il piano definitivo di dismissione del 3G (30 Novembre 2020), per poi concludersi gradualmente entro la fine del mese di Gennaio 2021.

 

Vodafone: le date di dismissione della rete di terza generazione

Più particolarmente dal 1° Dicembre 2020 al 15 Gennaio 2021 le attività interesseranno circa 1614 comuni (una piccola parte del territorio nazionale). Nel documento di cui vi abbiamo già parlato è possibile vedere la lista dettagliata dei comuni che saranno coinvolti in questa prima fase (clicca qui per il documento ufficiale).

Dal 1° al 15 Dicembre 2020 Vodafone coinvolgerà nella sua operazione un totale di 574 comuni. Nel periodo che va dal 16 al 31 dicembre del 2020 invece non vi sarà alcuna operazione di dismissione della tecnologia 3G.

A partire dal 1° al 15 Gennaio 2021 verranno poi coinvolti altri 1040 comuni italiani.

Per concludere, dal 15 al 31 Gennaio 2021 il giro di comuni rimasti ancora con la rete 3G si concluderà e ammonterà a ben 7903 comuni italiani, nonché il totale definitivo del territorio nazionale.

Questo è solo uno dei tanti movimenti che porterà il presente ad un futuro caratterizzato dalla rete di quinta generazione.