hyperloop elon musk

Il nome di Elon Musk suona familiare per tutti coloro che sono appassionati di innovazione: dopo Tesla e Space X, l’imprenditore americano è ora impegnato con un nuovo progetto che potrebbe diventare molto presto realtà. Denominato Hyperloop, questo si concreta in un treno futuristico dotato di tecnologie ultramoderne che presto consentiranno a cose e persone di muoversi in maniera totalmente diversa a prima, soprattutto in tema di tempistiche e inquinamento.

Hyperloop: presto il trasporto su rotaia si rivoluzionerà

Concepito come un treno atipico e che possa garantire un metodo di spostamento non inquinante, Hyperloop ha molti sogni nel cassetto che se realizzati, lo porterebbero ad essere a tutti gli effetti il mezzo di trasporto più innovativo e funzionale di sempre.

Costituito da vagoni viaggianti grazie alla tecnologia vactrain, questo treno avrebbe la finalità di percorrere innumerevoli chilometri per mezzo della levitazione magnetica che non solo ridurrebbe le emissioni inquinanti, ma permetterebbe al contempo di superare le velocità fino ad oggi archiviate. Addobbato da pannelli solari e freni con sistemi a recupero di energia, Hyperloop produrrebbe da sé l’energia necessaria al suo mantenimento senza dover, quindi, ricadere su fonti secondarie.

Innovativo dal punto di vista del suo funzionamento e molto adattabile dal punto di vista delle infrastrutture (non richiederebbe la costruzione di linee ferroviarie aggiuntive o sostitutive), il progetto di Elon Musk potrebbe apparire troppo futuristico quando, in realtà, è molto più vicino alla normalità rispetto a quanto si possa pensare. Non è un mistero, infatti, che Hyperloop abbia ottenuto il primo sì sugli studi di fattibilità.