huawei-harmony-dispositivi-compatibile

Come scoperto appena pochi giorni fa, Huawei ha intenzione di dare al via il programma relativa alla prima beta per gli sviluppatori del sistema operativo proprietario, ovvero Harmony OS. La data fissata è il 18 dicembre mentre i successivi passaggi avverranno solo l’anno prossimo, tra cui la prima beta pubblica pensata per aprile del 2021.

Allo stato attuale, i dirigenti di Huawei hanno già confermato che il 90% dei telefoni della compagnia, e anche quelli di Honor nonostante la vendita del brand, saranno in grado di ricevere l’aggiornamento al nuovo sistema operativo. Si tratta di un enorme numero di modelli e per ora è stata rilasciata una lista di 40 dispositivi compatibili. Oltre agli smartphone Huawei e Honor, la compatibilità vale anche per smartwatch e i tablet.

 

Huawei: l’arrivo di Harmony OS

Quello che si può notare dalla lista è che non sembrano essere previsti i dispositivi di fascia più bassa, come quella della linea Enjoy ed Enjoy Y. Invece, come era facile aspettarsi, la lista dei top di gamma comprende tutto, anche di due generazioni fa come i Mate 20; vale la pena ricordare che si tratta solo di una prima lista e sicuramente molti altri ne verranno inclusi, ma qualcuno rimarrà per forza escluso.

blank

Viene anche segnalato il GT 2 Pro, uno smartwatch di ultima generazione che in realtà già sfrutta tale sistema operativo. In ogni caso, sembra che stiamo assistendo a un’accelerazione dello sviluppo del sistema operativo e finalmente potremmo vederlo arrivare in via ufficiale sul mercato dopo la piccola visione avuta l’anno scorso.