Huawei ha già venduto Honor

Da qualche settimana erano trapelati in rete alcuni rumors riguardanti la possibile vendita da parte di Huawei del suo sub-brand, ovvero Honor. Successivamente, queste voci erano state poi smentite dalle due aziende. Nonostante questo, però, nel corso delle ultime ore sono emersi nuovi rumors secondo i quali l’azienda cinese avrebbe già venduto il suo sub-brand.

 

Huawei potrebbe aver già venduto il sub-brand Honor

Se ne parlava da qualche settimana ma ormai sembra che i rumors sono stati confermati. Come già accennato, infatti, il noto produttore cinese Huawei potrebbe aver già venduto il suo sub-brand Honor. Alcuni media provenienti dalla Cina, infatti, la nota azienda avrebbe già portato a termine tutti gli accordi necessari per la vendita. Quest’ultima, in particolare, dovrebbe essere annunciata ufficialmente a breve, ovvero il prossimo 20 novembre 2020. I compratori dovrebbero essere parte di una joint-venture cinese e, sempre secondo quanto è emerso, avrebbero comprato il sotto brand Honor per un prezzo pari a 15-20 miliardi di yuan. Tradotto in euro, l’importo sarebbe pari a circa 2-3 miliardi di euro.

Al momento, il noto portale AndroidHeadlines ha cercato di saperne di più da Honor, ma quest’ultima non ha voluto rilasciare commenti. Per avere una conferma ufficiale di questa eventuale vendita, dovremo quindi necessariamente attendere qualche giorno fino all’arrivo dell’annuncio ufficiale previsto per il 20 novembre 2020. Vi ricordiamo che una delle conseguenze di questa vendita potrebbe essere per Honor la possibilità di poter collaborare nuovamente con numerose aziende statunitensi. Tra queste, vi sono in primis Google (e questo permetterebbe di avere sui dispositivi dell’azienda nuovamente i Google Mobile Services) e Qualcomm.