blank

I lettori MP3 potrebbero essere passati un po’ di moda, oppure no? Per i più nostalgici, il musicista britannico Tom Vek ha progettato un dispositivo pensato per  gli amanti degli album, che possono in questo modo osservarlo e contemplarlo come se fosse un’opera d’arte.

Sleevenote, il lettore musicale da regalare agli amanti degli album

Si chiama Sleevenote ed è un lettore musicale a tutto schermo, una cornice quadrata che racchiude un ampio display da 6,2 pollici che permette di interagire con la musica in un modo piuttosto analogo al passato, quando della musica in streaming e la riproduzione casuale di centinaia di migliaia di brani non c’era ancora traccia. Si seleziona un album, si legge il suo booklet (digitale) e si sceglie la traccia da riprodurre toccandone il titolo.

Stavo realizzando l’artwork per Leisure Seizure quando mi sono reso conto che non tutti quelli che lo avrebbero comprato avrebbero potuto vedere la mia opera“, ha commentato l’artista. Per molti il ​​design delle copertine è una forma d’arte in tutto e per tutto, e non è un caso che molte copertine siano col tempo diventate iconiche.

Prima di realizzare un vero e proprio lettore musicale fisico, Sleevenote non era altro che un’app che svolgeva un lavoro simile. Disponibile per gli utenti iOS, l’app può essere utilizzata per vedere ed ordinare la propria libreria musicale.

Quando poi aziende del calibro di Native Instruments e Teenage Engineering hanno iniziato a realizzare interessanti prodotti hardware musicali, Tom Vek è tornato alla sua idea originale: costruire un lettore MP3.

Il musicista sta lanciando Sleevenote come progetto finanziato tramite crowdfunding attraverso Indiegogo. Per raggiungere gli obiettivi minimi per produrre la prima serie di lettori MP3 sarà necessario vendere almeno 1.000 unità, poiché non ci sono finanziamenti esterni.

Ciò significa che ogni unità costa circa 533 sterline. Tom Vek sa che non è certamente il lettore MP3 più economico, ma spera che gli audiofili nel mercato di un lettore musicale di fascia alta abbracceranno la sua unicità.

Se finanziato e prodotto, Sleevenote comprenderà un display touchscreen ad alta, un amplificatore Wolfson Classe W e un DAC Cirrus HQ, oltre a 256 GB di spazio di archiviazione. Grazie al modulo WiFi potrà anche collegarsi ad Apple Music, Spotify e Bandcamp.

Se raggiungerà il suo obiettivo, le spedizioni di Sleevenote inizieranno ad ottobre del prossimo anno e, se troverà un mercato, potrebbero esserci più prodotti del genere in futuro. Per il momento, Tom Vek si sta concentrando solo sul capire se un prodotto del genere possa essere accolto in modo positivo dal mercato.