Autovelox

Rispettare le regole è importante, soprattutto alla guida. Tuttavia, conoscere quali sono gli autovelox nelle vicinanze, non è certo un reato. Per i dispositivi Android o iOS, esistono app totalmente gratuite, alcune sono incluse nelle app dedicate alla navigazione satellitare. Possiamo quindi fare affidamento tranquillamente su di esse.

Autovelox: le migliori app che puoi usare sul tuo smartphone

La scelta sul mercato di app autovelox è davvero molto ampia, si ha decisamente l’imbarazzo della scelta. Vediamo insieme qualche valido esempio tra le più usate.

Una delle più famose e delle più funzionali, è indubbiamente Waze. App tra le più apprezzate e usate dagli utenti, Waze offre estrema precisione nel calcolare il percorso meno trafficato. L’app è capace di fare ciò grazie alla grande condivisione di informazioni da parte degli utilizzatori, la quale consente il costante aggiornamento sulla presenza di autovelox attivi.

Un’altra app che tutti conoscono, presente già di default su tutti gli smartphone Android, è naturalmente Google Maps. Il navigatore del colosso statunitense può essere usato in auto, a piedi e con i mezzi pubblici. Chi lo usa quando si trova in auto ha la possibilità di apprezzare diverse funzionalità, e tra queste c’è la presenza di autovelox sulla mappa.

Infine, concludiamo con un’altra app molto interessante, ovvero TomTom Navigatore GPS – Traffico e Autovelox. App usata principalmente come navigatore satellitare, ma utile anche nell’individuazione di autovelox attivi. Inoltre, questa segnala anche l’eventuale superamento del limite di velocità su un determinato tratto di strada. Il funzionamento dell’app è attivo anche in modalità background.