WhatsApp, la popolare app di messaggistica istantanea di proprietà di Facebook, sta consegnando circa 100 miliardi di messaggi al giorno, ha detto l’amministratore delegato della società Mark Zuckerberg.

Gli utenti hanno scambiato 100 miliardi di messaggi su WhatsApp lo scorso capodanno. Quello è il giorno in cui WhatsApp supera le sue cifre di coinvolgimento.

A questo punto, WhatsApp è in competizione solo con sé stesso.

Facebook, Messenger, WhatsApp sono stati utilizzati per scambiare 60 miliardi di messaggi al giorno dall’inizio del 2016. L’amministratore delegato di Apple Tim Cook, a maggio ha dichiarato che iMessage e FaceTime stavano registrando un utilizzo record, ma non hanno condiviso cifre specifiche. L’ultima volta che Apple ha condiviso la cifra, era molto indietro rispetto all’utilizzo di WhatsApp (podcast).

WeChat, che ha accumulato oltre 1 miliardo di utenti, è in ritardo anche nel volume giornaliero di messaggi.
All’inizio del 2014, WhatsApp veniva utilizzato per scambiare circa 50 miliardi di messaggi al giorno, ha rivelato l’allora amministratore delegato Jan Koum in un evento.

All’epoca WhatsApp aveva meno di 500 milioni di utenti, mentre ora ne ha più di 2 miliardi e almeno in India, il suo più grande mercato di utenti, la sua popolarità supera quella di ogni altra app per smartphone.

“Quest’anno abbiamo fatto tutti affidamento più che mai sulla messaggistica per stare in contatto con i nostri cari e portare a termine gli affari”, ha twittato Will Cathcart, capo di WhatsApp.

Purtroppo, questo è il solo aggiornamento che l’azienda ha condiviso su WhatsApp. Il mistero continua per quando WhatsApp prevede di riprendere il suo servizio di pagamenti in Brasile e in India, dove ha iniziato a testare il servizio nel 2018. (Tuttavia, ha già condiviso grandi progetti sui servizi finanziari in India.)

“Siamo orgogliosi che WhatsApp sia in grado di fornire circa 100 miliardi di messaggi ogni giorno e siamo entusiasti della strada da percorrere”, ha affermato Cathcart.