hyperloopHyperloop è un semplice treno a levitazione magnetica. Beh, definirlo “semplice” è decisamente riduttivo e molto fuori contesto. Si tratta di un mezzo di trasporto che nelle intenzioni di Elon Musk – tra le altre cose fondatore di Paypal, Tesla e SpaceX – è destinato al trasporto di persone. Si contraddistingue – come per tutte le sue altre invenzioni – per un’innata impronta tecnologica ed una propensione allo sfruttamento intensivo delle energie green.

Consuma poco, impatta ancora meno ed è velocissimo. A titolo di esempio, pensate che è in grado di percorrere la tratta Reggio Calabria – Milano in meno di 1 ora nella comodità del silente suono dei motori elettromagnetici che realizzano la propulsione all’interno della complessa camera di contenimento. Scopriamolo nel dettaglio.

 

Treno Hyperloop di Musk: cosa offre il nuovo mezzo di trasporto del futuro

Immerso in un tubo di raccordo appositamente progettato per mantenere sospesa locomotore e cabine, il treno Hyperloop è un mezzo ecologico ed all’avanguardia nel settore dei trasporti via terra. Viaggia all’incredibile velocità continua di 1.100 Km/h offrendo a clienti e personali di bordo un’esperienza di viaggio unica nel suo genere.

Al suo interno sono previste moderne cabine coadiuvate da illuminazione LED, WiFi e sistemi di condizionamento dell’aria. All’esterno un moderno e complesso sistema di recupero energetico preleva KW dal sistema di frenata che insieme ai pannelli solari posti alla sommità esterna delle cabine garantiscono un accumulo energetico essenziale per la marcia ed i servizi.

Hyperloop è amico dell’ambiente grazie ad un sistema che riduce significativamente le emissioni nocive conseguendo un ragguardevole risparmio in termini di costi ed impatto ambientale. Milioni di dollari all’anno risparmiati con un danno ambientale inconsistente rispetto all’uso di tradizionali soluzioni su rotaia.

Lo si potrà vedere in azione negli Emirati Arabi Uniti prima di un approdo a livello globale atteso con ansia dopo le prove di trasporto.